Sette appuntamenti formativi a distanza per continuare ad essere vicini a tutti gli appassionati di educazione e crescere come comunità educante. Questa è “Stasera mi gioco”, la proposta di Anspi all’interno del progetto “Gioco Libera Tutti” (finanziato dal Ministero del Lavoro e Delle Politiche Sociali). 



Bullismo cosa è? Come e cosa lo porta a manifestarsi? Rifletteremo insieme sui vari ruoli che troviamo in un atto di bullismo, quali le conseguenze di questi atti. E se fosse capitato a me?  Come lo posso riconoscere in un ragazzo? Praticare il rispetto in oratorio, alcuni esempi e provocazioni.

a cura di Pepita Onlus

 

 

Partendo dalla definizione di cyberbullismo ne vedremo insieme tutte le sue tipologie e derivazioni. Analizzando i principali social network usati dai ragazzi (e non solo), ne vedremo le età e le giuste attenzioni da avere e dare ai ragazzi anche nelle nostre attività in oratorio.

a cura di Pepita Onlus

 
 

Riflessione sull'importanza di uno stile sostenibile in ambito educativo. 

A cura di Mons. Paolo Giulietti, vescovo di Lucca.

 
 

Mettersi al servizio degli altri non è un hobby, ma una scelta di vita che ti pone con uno sguardo generoso all'interno di una comunità che vuoi abitare responsabilmente da protagonista. Potrebbe capitare, però, che nelle emergenze e nelle difficoltà la voglia di donarsi agli altri si attenui. Ma proprio in quei momenti, bisogna esercitare la resilienza e, adattandosi al contesto modificato, mostrare tutti i propri talenti per metterli al servizio di tutti. Il mondo naturale e scientifico ci mostrano mille esempi di come tutto ciò sia possibile. Proviamo a scoprire questi esempi per diventare volontari resilienti in ogni occasione!

a cura di Alessio Perniola

 

 

Il gioco è stato relegato per troppo tempo come argomento afferente al mondo educativo e dell’intrattenimento. Eppure, il gioco permea tutta l’attività umana sotto varie forme. Economia, marketing, potere e apprendimento corrono sul filo del saper giocare con abilità. Il Webinar presenterà alcuni elementi caratteristici del gioco e alcune peculiarità per comprenderne meglio la struttura la dinamica e le opportunità del gioco come strumento di crescita, sviluppo e opportunità per affrontare la nostra vita, a tutte le età.

a cura di Enrico Carosio

 

 


Comunicazione “digitale” non è un termine nuovo. Già negli anni ’60, la teoria della Pragmatica della Comunicazione faceva riferimento a questo termine traducendolo come trasferimento a voce di contenuto rispetto alla modalità di farlo detta analogica. Oggi la scambio comunicativo ha assunto forme complesse in cui digitale e analogico si confondono causando incomprensioni, conflitti, decisioni che non sostengono la relazione educativa. Il nostro Webinar intende fornire alcuni stimoli su come comunicare e ascoltare efficacemente in questo periodo di disorientamento e apparente possibilità di vedere il futuro.

a cura di Enrico Carosio 

 

 


QUESTO EVENTO FORMATIVO, previsto per il 2 aprile, è stato RIMANDATO ALL'8 APRILE PER CONSENTIRE a chi volesse, LA PARTECIPAZIONE AD UN EVENTO DI PREGHIERA NAZIONALE (consultare pagina Fb o Ig di Gioco Libera Tutti per ulteriori informazioni)

“L’educazione è cosa del cuore” diceva San Giovanni Bosco, noi aggiungiamo “l’educazione è cosa di squadra”! Per raggiungere obiettivi educativi in maniera efficace non ci si può improvvisare ed urge un coordinamento tra tutti gli attori della comunità educante. Per questo motivo gli animatori ed educatori in primis devono allenarsi ad essere gruppo, a collaborare e cooperare nelle azioni e a condividere la regia educativa. Lavorare sul team building all’interno di un’equipe educativa diventa il primo passo per prendersi cura dei ragazzi!

a cura di Alessio Perniola